L’Ethereum Hype cresce sul retro di DeFi e Bitcoin Boom

Praticamente tutta l’attenzione nello spazio di criptovaluta è stata su Bitcoin la scorsa settimana, che è salito a un nuovo massimo del 2020 spinto dallo slancio di PayPal che accetta pagamenti in criptovaluta. L’Ethereum ha preso una piccola onda da questo clamore, ma gli analisti pensano che ci sia ancora molto più spazio per crescere.

L’Ethereum è riuscito a guadagnare solo poco più del 4% dall’apertura della settimana a 380 dollari. Ha toccato brevemente i 400 dollari il 21 ottobre, prima di ritirarsi bruscamente. Il Bitcoin, invece, è salito di oltre 1.200 dollari questa settimana, superando il livello di 13.200 dollari per registrare un nuovo massimo nel 2020.

Dall’inizio dell’anno, tuttavia, l’ETH ha superato BTC di un fattore due, e la crescita costante continuerà probabilmente anche nel prossimo anno con il rafforzamento degli indicatori tecnici, fondamentali e a catena. Inoltre, l’Ethereum è ancora in calo del 72% rispetto al suo picco, mentre il Bitcoin è ora solo del 35% rispetto al suo massimo storico.

Ethereum Building Momentum

Nel 2020 sono emersi diversi fattori che contribuiscono a cementare l’idea che l’Ethereum è un ecosistema finanziario completo, non solo un deposito di valore o una copertura contro il fallimento del fiat. Il fondatore dell’Ethereum, Vitalik Buterin, ha recentemente suggerito che il bene non dovrebbe più essere chiamato „altcoin“ perché semplicemente fa molto di più oggi di quanto non facesse cinque anni fa:

In un linguaggio semplice che tutti possono sperare di capire: Nel 2020, continuare a riferirsi a ethereum come „alt“ è tanto obsoleto quanto riferirsi a un lambo come „carrozza senza cavalli“.

Attualmente esiste un record di 9 milioni di ETH bloccati nei protocolli DeFi secondo DeFi Pulse. Questo rappresenta l’8% dell’offerta totale e una crescita di oltre il 200% dall’inizio dell’anno.

I ETH vengono utilizzati e investiti per realizzare più ETH e guadagnare premi in altri valori patrimoniali in valuta criptata. Il Bitcoin è in gran parte conservato in depositi frigoriferi, ma anche la quantità di gettoni BTC sull’Etereum è aumentata quest’anno di importi record.

Anche i fondi di investimento istituzionali, come Grayscale Investments, si stanno caricando sui ETH, in quanto sono stati considerati in gran parte sottovalutati. Gli osservatori del settore hanno osservato questa „tempesta perfetta“ che potrebbe far salire i prezzi dell’Ethereum molto più elevati prima della chiusura del 2020.

ETH 2.0 Hopium in crescita

Se da un lato DeFi è stata il motore dei prezzi dell’Ethereum nel 2020, dall’altro non ha avuto l’impatto che le ICO hanno avuto nel 2017. Il prossimo importante traguardo per l’Ethereum è il tanto atteso lancio della Fase 0 dell’ETH 2.0, che è stata soprannominata Beacon Chain.

Secondo i principali sviluppatori, il rilascio del contratto di deposito è imminente e la genesi della nuova blockchain potrebbe essere a poche settimane di distanza. Anche se le opportunità di picchettamento potrebbero non concretizzarsi immediatamente, ci saranno molti investitori che si terranno stretti i contatti con il Politecnico fino al momento in cui la Beacon Chain funzionerà senza intoppi e il picchettamento potrà essere effettuato con un semplice click o due.

Potrebbe essere un grande cambiamento economico, poiché la finanza tradizionale continua a fallire su scala epica.